News

Antonio, Paziente: “quella studentessa Infermiera disonora la professione, vada a lavorare al Mc Donald”.

Continuano le polemiche sulle dichiarazioni di Francesca Spadaro. Antonio, Paziente: “quella studentessa Infermiera disonora la professione, vada a lavorare al Mc Donald”.

Buongiorno Direttore,

purtroppo nei miei vari pellegrinaggi in tanti ospedali ho incontrato tanti Infermieri come la “signora” studentessa Francesca, che nonostante gli OSS fossero occupati in altre mansioni, facevano piangere degenti, soprattutto grandi anziani che si maceravano nei loro escrementi.

Io preso da pietà suonavo il campanello per loro o andavo in guardiola per chiamare qualcuno. Gli OSS passavano sudati e spossati, dicendo che appena possibile sarebbero venuti e con mio grande sdegno e senso di impotenza trovavo gli infermieri a mangiare, ridendo e intenti a visualizzare immagini sul cellulare.

La risposta in generale era “non spetta a noi, appena un OSS si libera verrà”; devo anche dire che tanti Infermieri erano disponibili e caritatevoli.

Voglio solo implorare tutta la categoria degli Infermieri a non diventare come questa studentessa: va ricordata la pietà e la carità che la loro professione insegna come prima cosa, oltre chiaramente riconoscere la loro grande professionalità.

Prego il destino di non incontrare mai una come quella studentessa. E, anzi, prego la “signora” Francesca a farmi un favore: a nome di tutti i degenti non faccia l’infermiera!

La prego!!!! Da Mc Donald cercano sempre o almeno cerchi di farsi spiegare cos’è questa professione dai suoi colleghi, certamente veri professionisti; professione dalla quale evidentemente lei è del tutto estranea.

Grazie.

Antonio Arbizzi, paziente

Leggi anche:

Francesca, Studentessa Infermiera: “noi non saremo mai lavaculi, siamo professionisti e non OSS”.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *