News

Gioia Tauro, una tonnellata di coca nella banane dell’Ecuador

AL PORTO DI GIOIA TAURO IN CALABRIA SEQUESTRATA UNA TONNELLATA (1126 KG) DI COCAINA NASCOSTA ALL’INTERNO DI UN CONTAINER DI BANANE PROVENIENTE DALL’ECUADOR E DIRETTO IN TURCHIA. LA “BAMBA” ERA DI QUALITÀ PURISSIMA, I TRAFFICANTI DI DROGA L’AVREBBERO TAGLIATA FINO A 4 VOLTE PRIMA DI INONDARE IL MERCATO. FRUTTANDO UN INTROITO ALLA CRIMINALITÀ ORGANIZZATA DI CIRCA 225 MILIONI DI EURO.

Sequestro cocaina Gioia Tauro: una tonnellata. Gli agenti della guardia di finanza e i funzionari dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli hanno individuato al porto di Gioia Tauro oltre una tonnellata di cocaina. Qualcuno l’aveva nascosta all’interno di un container di banane proveniente dall’Ecuador.

1126 kg di coca

Il ritrovamento della sostanza stupefacente, per un totale di 1126 chili, si deve principalmente all’attività di analisi di rischio e riscontri che le autorità investigative hanno effettuato su oltre 2100 container provenienti dal continente sudamericano.

Un maxi-sequestro della cocaina reso possibile grazie ai sofisticati scanner che hanno consentito agli investigatori di scoprire il nascondiglio.

Qualità purissima, sarebbe stata tagliata fino a 4 volte.

La cocaina era di qualità purissima, i trafficanti di droga l’avrebbero tagliata fino a 4 volte prima di di inondare il mercato. Fruttando un introito alla criminalità organizzata di circa 225 milioni di euro.

Il container all’interno del quale i trafficanti avevano nascosto la droga, secondo quanto si è appreso, era diretto in un porto della Turchia.

Il merito del sequestro è da assegnare al coordinamento del procuratore di Reggio Calabria Giovanni Bombardieri e dell’aggiunto Gaetano Paci.

Da blitzquotidiano.it

Leggi anche: https://www.adhocnews.it/forte-dei-marmi-alle-fiamme-lo-storico-ristorante-gilda/

www.facebook.com/adhocnewsitalia

www.youtube.com/adhoc

Tweet di ‎@adhoc_news

SEGUICI SU GOOGLE NEWS: NEWS.GOOGLE.IT

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *