News

“I segreti di Playboy”, accuse di sfruttamento e abusi per Hugh Hefner

La modella e amica di Hugh Hefner, Brande Roderick, si è spesa per difendere il fondatore di Playboy, finito sotto accusa per via della docuserie “I segreti di Playboy” della A&E. «Hef era una persona meravigliosa» ha detto Roderick con entusiasmo durante un episodio del programma di NewsNation “Banfield”. «Ho imparato tanto da lui. Le ragazze erano lì di loro spontanea volontà: nessuno gli puntava una pistola alla testa.

Non la pensa allo stesso modo Sondra Theodore, una delle ex fidanzate di Hefner, che ha raccontato come l’uomo abbia organizzato dei “Big Party” inviando i suoi assistenti lungo Sunset Boulevard alla ricerca di ragazze molto giovani da portare alla villa di Playboy. Una volta lì, venivano riforniti di alcol e cibo e portati nella famigerata grotta.

«Stanno parlando di uomini che depredano queste ragazze, e che ne dici delle ragazze che depredano questi uomini ricchi?» ha commentato Roderick. «Stanno parlando di andare a Sunset Boulevard a prendere le ragazze? Mi stai prendendo in giro, è ridicolo. È naturale. È quello che fanno le persone: escono (e incontrano altre persone)» ha aggiunto.

«Mi sento così triste a doverlo difendere perché era una persona straordinaria che ha fatto così tanto per così tante persone» ha detto. «Alcune donne fanno coming out perché hanno un libro in uscita (o) vogliono altri 15 minuti di fama… E farlo ora è disgustoso. Perché non hanno parlato negli altri documentari, quelli girati mentre era in vita? Lui non era così».

A scagliarsi contro il fondatore di Playboy è stata anche Holly Madison, ex compagna di giochi di Playboy, che ha descritto il suo tempo trascorso nella villa come traumatico e «simile a un culto». «Il motivo per cui penso che la Mansion fosse molto simile a un culto, ripensandoci, è perché eravamo tutti inebriati e pensavamo che Hef fosse davvero buono» ha raccontato.

Leggi anche: https://www.adhocnews.it/tampone-anale-la-commissione-europea-spinge-forte-perche-si-utilizzi/

www.facebook.com/adhocnewsitalia

SEGUICI SU GOOGLE NEWS: NEWS.GOOGLE.IT

Leave a Reply

Your email address will not be published.