News

In Scozia è pandemia dei vaccinati: i drammatici dati del governo

Scozia – Dal documento emesso dalla sanità pubblica scozzese, Public Health Scotland denominato “COVID-19 Statistical Report – As at 01 November 2021” (link) e pubblicato il 3 novembre 2021 apprendiamo alcuni dati statistici che pongono alcuni interrogativi sulla copertura offerta dai vaccini anti-Covid.

In Scozia e lo apprendiamo dal sito ufficiale del Regno Unito che raccoglie i dati sul coronavirus, attualmente, il 90,4 dei cittadini è vaccinato con due dosi.

Dal report dalla sanità pubblica scozzese, nella tabella n. 18 (pag. 37) è indicato il numero di casi positivi al COVID-19 per settimana e il loro stato vaccinale. Il periodo analizzato va dal 2 ottobre 2021 al 29 ottobre 2021. Da questa tabella risulta che in tale periodo i contagi tra non vaccinati sono stati 25.430. Tra i vaccinati con una sola dose sono stati 3.757 mentre tra i vaccinati con due dosi sono stati 41.208. Stando dunque a questi dati in Scozia i contagiati tra chi ha completato il ciclo vaccinale superano i non vaccinati.

La tabella n. 19 (pag. 43) indica il “Tasso standardizzato per età di ricoveri ospedalieri per casi acuti in cui un individuo ha avuto un test PCR positivo per COVID-19 fino a 14 giorni prima, al momento del ricovero o durante la degenza ospedaliera, per settimana e stato vaccinale, dal 02 ottobre 2021 al 29 ottobre 2021”. I ricoveri ospedalieri tra i non vaccinati in questo lasso di tempo risultano essere in Scozia 552. Per i vaccinati con una sola dose i ricoveri sono 75 mentre per i vaccinati con due dosi i ricoveri risultano essere ben 1.731.

La tabella n. 20 (pag. 47) elenca il numero di decessi confermati correlati a COVID-19 per stato di vaccinazione al momento del test e standardizzato, per età, tasso di mortalità per 100.000, dal 25 settembre 2021 al 22 ottobre 2021. Da questo grafico apprendiamo che i morti per Covid non vaccinati in Scozia nel periodo contemplato sono stati 64. I morti per Covid tra chi aveva ricevuto una sola dose di vaccino sono 12. I morti per Covid tra chi aveva completato il ciclo vaccinale sono stati invece 454. Una differenza non indifferente sia con le cifre dei non vaccinati che con quelle dei vaccinati con una sola dose. Tali numeri sembrerebbero indicare un trend preoccupante relativo a chi ha ricevuto due dosi di vaccino in Scozia, che sembrerebbe più predisposto a contagiarsi, a venire ricoverato per sintomi gravi e anche al decesso.

da https://www.ilparagone.it

Leggi anche: https://www.adhocnews.it/tampone-anale-la-commissione-europea-spinge-forte-perche-si-utilizzi/

www.facebook.com/adhocnewsitalia

SEGUICI SU GOOGLE NEWS: NEWS.GOOGLE.IT

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *