News

Jovanotti attacca gli “econazisti” dopo le accuse sui concerti in spiaggia: “Mi fa schifo chi usa la parola ‘greenwash’, gli hashtag infilateveli dove sapete” – Video

“Venite a vedere, qui facciamo tutto in regola. Il Jova Beach Party non mette in pericolo nessun ecosistema. Le spiagge non solo le ripuliamo, ma le riportiamo a un livello migliore di come le abbiamo trovate”. A dirlo, in un videomessaggio pubblicato sui propri social, è Jovanotti, dal lido di Fermo, dopo che quattro ditte sono state sospese per manodopera illecita. Il cantante si è scagliato contro quelli che lui stesso definisce “econazisti”: “Questo non è un progetto ‘greenwash’, questa parola mi fa cagare. Così come mi fa schifo chi la pronuncia, è un hashtag, e gli hashtag sapete dove dovete metterveli”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:

portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.

Grazie Peter Gomez

Articolo Precedente

Tananai: “D’estate passavo le vacanze chiuso in casa a suonare. Oggi penso: quando mi ricapita che tante persone siano interessate a me?”

next

Leave a Reply

Your email address will not be published.