News

Miami: trovati due cadaveri nella villa in cui fu assassinato Gianni Versace

Miami – La polizia ha rinvenuto due cadaveri nella villa di Miami Beach che fu l’ultima dimora di Gianni Versace. Dopo aver ricevuto una chiamata da parte dello staff della villa, gli agenti sono andati sul posto ed hanno trovato i corpi di due uomini. Cadaveri. In una delle stanze della villa. Strana coincidenza: la scoperta è avvenuta il giorno prima dell’anniversario della morte dello stilista; di cui oggi ricorre il 24esimo anniversario.

La villa che si trova al numero 1116 di Ocean Drive a Miami. Per tutti è semplicemente Villa Versace. Si tratta di una dimora signorile costruita nel 1930, acquistata dallo stilista calabrese nel 1992 per farne la sua casa. Una villa enorme, 2.200mq, frequentatissima dal jet set cittadino che partecipava ai favolsi party di Versace. Il 15 luglio 1997, Gianni Versace stava tornando a casa dopo aver fatto colazione in un bar vicino e aver comprato i giornali, quando alle sue spalle è spuntato Andrew Cunanan.

I due pare si conoscessero da qualche anno, difficilmente Cunanan era un amico di Versace, come raccontava a tutti. Il giovane era un tossicodipendente, che si guadagnava da vivere grazie alla prostituzione gay. Era già nel mirino della polizia, perché sospettato di aver assassinato altre quattro persone in precedenza. Quella mattina sparò due colpi di pistola contro lo stilista sugli scalini della villa. Immediatamente soccorso dal compagno Antonio D’Amico, Gianni Versace morì in ospedale dopo alcune ore. Dopo una settimana Cunanan è stato ritrovato cadavere in una casa galleggiante a Miami Beach.

Tre anni dopo l’omicidio, la villa è stata venduta per 19 milioni di dollari; per essere trasformata prima in un condominio e poi in un albergo di lusso. Ieri la macabra scoperta fatta da una cameriera: due cadaveri adagiati sui letti.

Al momento non si hanno altri dettagli di quanto accaduto nella Villa maledetta.

Leggi anche: Il libro: “Hitler e Mussolini. Lettere, documenti, intercettazioni telefoniche”

www.facebook.com/adhocnewsitalia

www.youtube.com/adhoc

Tweet di ‎@adhoc_news

Seguici su Google News: NEWS.GOOGLE.IT

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *