News

Non vaccinarsi costa 100 Euro

100 Euro. La Sanzione prevista per chi non si vaccina.

L’introduzione dell’obbligo vaccinale per gli over 50 pareva un atto da parte di un governo responsabile.

L’obbrobrio giuridico del Green Pass cedeva il passo all’imposizione per legge del vaccino che, secondo il Governo ci deve salvare.

Perché la vulgata è che l’esplosione dei casi di Omicron è da addebitarsi ai No Vax.

Ammesso e non concesso questo assunto, ci si aspettava un impianto normativo atto a salvaguardare la serietà dell’imposizione.

Invece, come sempre, la montagna ha partorito il topolino.

100 Euro

Il nuovo Decreto prevede l’obbligo vaccinale per chiunque abbia compiuto e compierà entro il 15 giugno i 50 anni.

L’obbligo varrà dal 1 di febbraio: troppo tardi per fermare OMICRON, secondo gli intenti del governo, e troppo presto per permettere a chi si vuole vaccinare di riuscirci.

Il Consiglio dei ministri ha fissato in 100 euro la sanzione per chi non si piegherà all’obbligo, dai 600 ai 1.500 euro per chi andrà al lavoro senza un super green pass valido.

L’ennesimo pasticcio giuridico: chi non lavora sarà assoggettato solo alla sanzione minima, meno dei tamponi settimanali cui si sottoponeva già.

Chi lavora avrà comunque l’obbligo del Super Green Pass, e quindi l’obbligo vaccinale è del tutto superfluo.

Il solito pasticcio.

La sanzione direttamente dall’Agenzia delle Entrate, che incrocerà i dati della popolazione residenti con quelli dell’anagrafi regionali e provinciali.

Un altro passo verso un tracciamento universale degli individui che francamente ci inquieta molto più del COVID.

Ora capiamo perché Draghi ha disertato la conferenza stampa ed ha delegato Brunetta e Speranza di illustrare questo ennesimo provvedimento pasticciato ai sudditi..ehm i cittadini.

Leggi anche: https://www.adhocnews.it/obbligo-vaccinale-over-50-scatta-da-subito-ecco-la-sanzione/

www.facebook.com/adhocnewsitalia

SEGUICI SU GOOGLE NEWS: NEWS.GOOGLE.IT

Leave a Reply

Your email address will not be published.