News

Omicron si abbatte sul turismo: boom di prenotazioni cancellate

Omicron – Un settore, il turismo, che più di tutti sta pagando un prezzo altissimo per l’emergenza Covid, vedendo puntualmente andare in fumo milioni e milioni di euro sotto forma di mancati incassi. E che ancora una volta si troverà alle prese con un Natale tutt’altro che indimenticabile. Tutta colpa della cosiddetta “variante Omicron”, che ha spinto i governi di tutto il mondo a introdurre nuovamente restrizioni e regole da rispettare. Il risultato? Niente vacanze e operatori del terzo settore rimasti ancora una volta a bocca asciutta, proprio quando speravano di poter tirare un po’ il fiato.

Come raccontato da Enrico Netti sulle pagine del Sole 24 Ore, un italiano su sei ha scelto di rinunciare alle ferie fuori casa sotto le feste. Un esercito di 8 milioni di persone spaventate da controlli e restrizioni, con il risultato di una perdita stimata in 10 miliardi per l’industria turistica. Il tutto a fronte di una quota di indecisi ancora alta: il 15% degli abitanti del Bel Paese prende ancora tempo, e soltanto all’ultimo deciderà se disfare le valigie o chiuderle e partire.

Analisi di Demoskopika

Stando all’ultima analisi di Demoskopika, la maggior parte degli italiani che andrà in vacanza lo farà senza varcare i confini, rimanendo nel Bel Paese. Montagna, città d’arte e borghi saranno le mete più gettonate, seguite da campagna (14,3%), lago (11,9%), mare (9,6%) e terme (6,1%). Soltanto il 6% farà un viaggio all’estero, dando la precedenza alle capitali europee, meno del 2% deciderà invece di imbarcarsi per un volo intercontinentale.

I 18 milioni di italiani che resteranno in patria spenderanno, stando alle previsioni, circa 13,3 miliardi di euro. Per i pernottamenti si sceglierà il classico hotel o le strutture alberghiere: in quest’ultimo caso si opterà per B&B (27%) e agriturismi (4,8%). A pesare sul settore turistico sarà però soprattutto quel 16% di italiani che ha addirittura scelto di cancellare la prenotazione dopo la notizia della diffusione della variante Omicron e delle nuove restrizioni introdotte per contrastarla.

da https://www.ilparagone.it

Leggi anche: https://www.adhocnews.it/tampone-anche-per-i-vaccinati-e-super-green-pass-breve-per-salvare-il-natale/

www.facebook.com/adhocnewsitalia

SEGUICI SU GOOGLE NEWS: NEWS.GOOGLE.IT

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *